Carta giapponese Yuzen- Chiyogami


La carta giapponese (Washi) e' fabbricata secondo tecniche antichissime a partire dalle fibre del gelso ed  stata recentemente inserita dall'Unesco tra i patrimoni dell'umanita'.

La carta Chiyogami, detta anche Yuzen, e' una carta decorativa tradizionale stampata a mano su fogli di carta di gelso, e viene solitamente usata per  gli origami, per decorare piccoli oggetti come le scatoline da te' o per creare le tipiche bamboline di carta giapponesi. 

La carta Chiyogami e' nata nel celebre periodo Edo dei piaceri del mondo fluttuante (Ukiyo-e). I suoi disegni si ispirano a quelli che venivano stampati sui kimono di seta e rappresentano quindi fiori, uccelli, oggetti di buon auspicio, o altri simboli memori delle  le 24 stagioni giapponesi (24 sekki). I disegni stampati sulla carta Chiyogami sono testimonianze di una intricata simbologia, ad esempio gli aironi rappresentano la longevita', i fiori di ciliegio (sakura) rappresentano la fragilita' e la bellezza della vita,  esortandoci  a ricordare quanto la vita possa essere al tempo stesso insopportabilmente bella e tragicamente effimera.

Carta chiyogami sakura

La nostra carta Chiyogami e' tutt'ora stampata a mano in piccoli laboratori giapponesi a conduzione familiare. Per ognuno dei  colori presenti in ogni singolo foglio di carta Chiyogami (di solito per un foglio si usano tra i 4 e i 7 colori) e' necessario realizzare una lastra che poi verra' utilizzata per stampare sul foglio. Le singole lastre vengono poi inchiostrate e pressate una a una sul foglio, con un processo che richiede tempo, cura e precisione.

I pigmenti utilizzati sono di altissima qualita', resistenti alla luce e all'acqua, e vengono preparati ogni volta per il singolo processo di stampa, cosicche' solitamente variano leggermente da un foglio all'altro.

Fabbricazione carta Chiyogami Yuzen

Le immagini delle bamboline giapponesi che trovate in questa pagina sono state prese qui  e qui